Il blog dell'Indie Snob

17 aprile 2010

Le cover sono quasi sempre meglio del pezzo originale.

Filed under: Indiesnobismi — Tag:, — Indie Snob @ 20:30
Annunci

9 commenti »

  1. È come dire che il secondo album è sempre più difficile.

    Commento di icaro involato — 19 aprile 2010 @ 09:48

  2. And we have a new champion.

    Commento di Indie Snob — 19 aprile 2010 @ 16:33

  3. ommioddio, queste due sono cose tremende 😀

    Commento di la Volpe — 22 aprile 2010 @ 02:26

  4. beee..fooo..ssi…..
    raccogliere le cover è divertente a volte più che ascoltare l’originale
    ma delle versioni bossa non se ne può più
    meglio l’originale

    Commento di straycat — 23 aprile 2010 @ 21:21

  5. certo, riesco ancora ad ascoltare gli oasis nella versione di cat power di wonderwall

    Commento di Pier — 3 maggio 2010 @ 21:22

  6. Fare cover è da sfigati.

    Commento di Elena — 5 maggio 2010 @ 19:58

  7. Hurt dei N.I.C rifatta da Mr JOHNNY CASH è da sfigati?

    Commento di nick — 30 maggio 2010 @ 23:50

  8. Non sopporto andare nei locali e trovarmi l’ennesimo gruppo che fa cover

    Commento di enri1968 — 10 settembre 2010 @ 15:11

  9. Vuoi mettere Dimmi dei Tre Allegri Ragazzi Morti con l’originale Ask degli Smith non c’è paragone

    Commento di Yuvin — 23 ottobre 2010 @ 16:59


RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: